Nuova tecnica di ricostruzione mammaria

Una procedura chiamata "Lipofilling", tecnica in cui per il riempimento dei tessuti si utilizzano le cellule adipose del paziente, può essere adottata nelle donne sottoposte a chirurgia oncologica mammaria, per ottimizzare i risultati estetici di ricostruzione della mammella. Da alcuni anni sono stati completati degli studi scientifici che hanno rilevato che non esiste alcun aumento di rischio di recidiva loco-regionale ne' sistemica, nelle pazienti con tumore al seno che si sottopongono alla ricostruzione della mammella con la tecnica del "Lipofilling". 

Commenti

  1. Buonasera Dottoressa,
    sono Marta e scrivo da Roma. Ho 25 anni e un seno piccolo, premesso che sono terrorizzata dalle operazioni, vorrei sapere se è possibile aumentarne la dimensione senza intervento chirurgico?
    Grazie anticipatamente.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Miss Mondo Italia - Umbria, presso Piazza Cesi di Acquasparta, Terni.

Fossette delle guance